PROBANCA

Che cosa e' una Probanca e come funziona

La Probanca  non e' una banca licenziataria e regolamentata dalla legge vigente sui servizi bancari tradizionali, come prestiti mutui finanziamenti e conti correnti. La Probanca e' una evoluzione del concetto di banca.

Si tratta in pratica di un circuito commerciale di sviluppo per incrementare e promuovere attivita' di compravendita di beni e servizi tra coloro che fanno parte del circuito.

Allo scopo di garantire una continuita' di sviluppo, la Probanca emette una propria valuta complementare a circolazione volontaria, virtuale centralizzata e regolamentata, convertibile in valuta flat come Euro o altre valute a circolazione forzosa. Il Fiorino viene comprato convertendo valuta flat e di fatto e' un gettone prepagato col quale i suoi possessori effettuano pagamenti di beni e servizi tra loro. Poiche' il Fiorino e' di natura non fisica ma virtuale, questi pagamenti vengono gestiti tramite conti deposito virtuali che regolamentano tutte le transazioni, effettuate in Fiorini. 

Per comprare Fiorini e' necessario essere registrati anagraficamente, disporre di un conto deposito e tutte le operazioni di compravendita sono registrate secondo le leggi vigenti internazionali in materia di disposizioni valutarie, antiriciclaggio e tributarie.

Le somme in Fiorini depositate sul conto deposito di ciascun appartenente al circuito della Probanca sono convertibili in valuta flat, su richiesta di vendita di Fiorini da parte del possessore degli stessi, per ritiro anche parziale dal circuito. La societa' ha fino a 60 giorni feriali di tempo per erogare la somma corrispondente in valuta flat.

Costo per ciascuna riga da registrare sul conto deposito come operazioni (cambio valuta, acquisti, vendite etc.): 7% (salvo dove in deroga).

Apertura conto deposito in Fiorini: 100 F
Chiusura conto deposito in Fiorini: 250 F

Giacenza minima sul conto deposito: 500 Fiorini